You are here

Consigli generali per le diete ipocaloriche

Anche se ogni dieta ipocalorica segue i dettami del suo specifico orientamento, i suggerimenti elencati di seguito si riveleranno molto utili per il successo di qualsiasi programma dietetico a basso contenuto di calorie.

Attenersi alla dieta con scrupolo

Tranne nei casi specificati, non si deve rimuovere o aggiungere nessun alimento. In questo modo si garantisce l'assunzione delle sostanze nutritive necessarie per ottenere una perdita di peso efficace.

Rispettare il numero di pasti

E 'molto importante non saltare mai i pasti e fare la prima colazione ogni giorno. Ovviamente, rispettando la quantità di cibo prevista dal programma.

Pesare gli alimenti

Soprattutto all'inizio è sempre consigliabile pesare tutti gli alimenti, per avere un controllo preciso delle quantità

Consumare gli alimenti a zero calorie.

Alcuni alimenti come lattuga, indivia, cetrioli, sedano e brodo sgrassato possano essere consumati in quantità a piacere.
Per brodo sgrassato si intende il brodo da cui è stato eliminato il grasso (accumulato in alto) a freddo.

Monitorare con attenzione la quantità di olio e grasso aggiunto

Data la natura ipercalorica dei grassi, devono essere monitorati molto bene in qualsiasi dieta a basso contenuto di calorie.
È possibile utilizzare una siringa per evitare il superamento della quantità consentita e l'uso di tecniche culinarie che non richiedono eccessivo impiego di grassi aggiunti, come forno, forno a vapore, alla griglia...

Usare condimenti e contorni poveri di grassi e calorie

Conviene utilizzare salse e contorni a basso contenuto di grassi e calorie come insalate e brodo sgrassato. In questo modo si aumenta il volume dei piatti e l'impressione di sazietà, rendendo al tempo stesso la dieta più varia e appetitosa.

Utilizzare le erbe, e poco sale

Per rendere i piatti invitanti, si possono utilizzare erbe e / o spezie aromatiche come le foglie di alloro, timo, origano, aglio, prezzemolo, limone, cercando al tempo stesso di utilizzare il sale con parsimonia.

Evitare cibi ipercalorici

Nel corso di una dieta ipocalorica sarebbe opportuno evitare, per quanto possibile, gli alimenti più ricchi di grassi e calorie, come per esempio:
     * Grassi a base di carne (grassi tagli di carne di maiale, agnello, anatra e visceri)
     * Salsicce (salame, salsicce, mortadella)
     * Formaggi grassi (con più del 25% di grassi)
     * Spuntini (noci, snack, patatine)
     * Prodotti lattiero-caseari interi (latte intero, yogurt intero, crema, gelati e qualsiasi preparato a base di crema di latte o panna)
     * Pasticcini e dolci (cornetti, torte, crostate, caramelle, marmellate, miele, zucchero)
     * Bevande zuccherine
     * Bevande alcoliche

Mangiare con calma

E 'molto importante mangiare con calma, seduti al tavolo, e masticare bene gli alimenti.